Sigmund Freud

Ha scritto Sigmund Freud in "Sulle trasformazioni pulsionali nell'erotismo anale": "Ho avuto occasione di ascoltare i sogni che alcune donne hanno avuto dopo la loro prima esperienza sessuale. Essi rivelano nella donna un inconfondibile desiderio di tenere per sé il pene che avevano ospitato. A parte la loro origine libidica, quindi, questi sogni indicavano una regressione temporanea dall'uomo al pene come oggetto di desiderio".

RICHESTA INFORMAZIONI: Sigmund Freud


security code
Privacy* Art. 13, D.Lgs. 196/2003.
Iscriviti alla Newsletter.