IL VAGINISMO SI RISOLVE BENE A PATTO CHE CI SI AFFIDI IN BUONE MANI.

Sicuramente un terzo dei casi di vaginismo che affronto e risolvo riguarda situazioni già trattate da altri specialisti con pessimi risultati. I motivi sono evidenti per me che ci sto dentro, ma sono intuibili da parte di chiunque. Invariabilmente nella donna vaginismica c'è una cospicua e radicata componente ansiosa che rimane assolutamente non scalfita da una terapia basata su colloqui "digestivi" ed esercizi (come l'aerobica genitale approntata da Kegel) che sono del tutto pleonastici. L'ultimo caso che mi è capitato è di pochi giorni fa: otto mesi di terapia che hanno lasciato intonsi un'ansia sostanziata da palpitazioni e sudorazione profusa al minimo impegno quotidiano, e ovviamente il sintomo vaginismico. In casi analoghi ho debellato il vaginismo in poche settimane proprio affrontando l'ansia con opportuna terapia.
Il ruolo dell'ansia viene spesso sottovalutato sia dagli psicologi che si improvvisano sessuologi, sia dagli specialisti medici che si improvvisano psicologi. Ci sono troppi operatori della sessuologia che sanno riconoscere l'ansia solo se salta agli occhi anche a un cieco, ma non la sanno riconoscere nei casi in cui tutto è dissimulato da una tranquillità apparente. Il vaginismo è un disturbo psicosomatico in cui il disagio della mente si esprime perlopiù con toni attenuati e con una 'grammatica del corpo' focale. La disarmonia esiste anche quando riguarda pochi elementi nascosti. L'esercizio della medicina psicosomatica ha bisogno di uno sguardo abituato ad apprezzare le cose piccole e perfino microscopiche. Non sempre per fortuna ci si trova di fronte a un vissuto travagliato, ad abusi sessuali o a stupri. Insomma la corretta lettura psicosomatica non è quella che si addice al 'Grand Guignol'. Valuto che il numero delle vaginismiche che hanno subito un abuso sessuale non superi il 10% del totale. Un quadro iscritto in una personalità francamente isterica è alquanto raro. Il quadro dell'inesperienza e delle paure circa la deflorazione, la gravidanza e il parto, derivato da una famiglia poco attenta, è anch'esso sporadico. Questo ci dice che il vaginismo in tutte le sue forme è sempre e unicamente frutto delle dinamiche dell'ansia. Questo spiega il perché il terapeuta che sa davvero risolvere l'ansia ha gioco facile nel risolvere il vaginismo.
Da quel che ho detto discende la sconsolata conclusione che nel panorama terapeutico italiano il fenomeno del vaginismo viene mal inteso e dunque mal curato. Ciò mi ha indotto, ormai molti mesi fa, a dar vita ad approcci terapeutici per mezzo di colloqui telefonici promossi dal mio sito Internet. I risultati ad oggi (marzo 2006) sono stati molto buoni per il disagio psicologico e sessuale in generale, ma decisamente magnifici per quel che riguarda il vaginismo. Di 11 casi fino ad oggi affrontati ben 5 si sono completamente risolti con colloqui che non hanno superato l'arco di due mesi, e i restanti 6 sono in via di superamento. La chiave di volta di questa grande efficacia è la terapia per risolvere l'ansia, che ognuno svolge nel proprio domicilio tramite CD del mio Training Autogeno (le cui 100 unità hanno la durata di mezz'ora l'una). Tali CD sono l'originale risultato della mia trentennale esperienza di terapeuta particolarmente dedicata alla risoluzione dei disturbi dell'ansia. I CD vengono gradualmente forniti esclusivamente a coloro che svolgono con me il percorso terapeutico a distanza, che partecipano o hanno partecipato a week-end terapeutici presso il mio B&B di Perugia o che hanno fatto una visita iniziale di persona presso i miei studi. L'esperienza positiva di cui ho parlato mi ha indotto a lanciare il seguente programma terapeutico.

PROGRAMMA TERAPEUTICO PER RISOLVERE IL VAGINISMO

= Colloqui telefonici (mediamente circa 30) e fornitura graduale dei CD per la terapia di rilassamento a domicilio.
= Week-end terapeutico (mediamente circa 6) che comprende visita e colloquio terapeutico e sistemazione nel
mio prestigioso B&B "Villa Oasi" di Perugia. Visitare il sito Internet www.villaoasiperugia.it
= Formula combinata week-end e colloqui telefonici, unitamente alla fornitura dei CD.

Domenico Iannetti

SONO POSSIBILI CONSULENZE TELEFONICHE CON IL DOTT. IANNETTI PER I PROBLEMI DI VAGINISMO. PER INFORMAZIONI: info@studioiannetti.it


Per informazioni sui week-end terapeutici presso il B&B "Villa Oasi" di Perugia, visitare il sito: www.villaoasiperugia.it

 

RICHESTA INFORMAZIONI: IL VAGINISMO SI RISOLVE BENE A PATTO CHE CI SI AFFIDI IN BUONE MANI.


security code
Privacy* Art. 13, D.Lgs. 196/2003.
Iscriviti alla Newsletter.